Macis Lapo Ciatti / 2020

Tavolo o scrivania? Piano di appoggio, postazione lavoro, angolo studio, luogo di svago spazio per la condivisione. Il vivere quotidiano ci pone davanti a molteplici sollecitazioni, Macis si offre come soluzione unica e trasversale.

Viviamo in un mondo dai confini liquidi, labili, sempre più sfumati. Cambiano le abitudini, si fanno strada nuovi bisogni, la capacità di adattamento appare come una necessità. Macis, il tavolo/scrittoio di Lapo Ciatti, nasce come risposta alle rapide trasformazioni del nostro tempo.

Con un design pulito e ricercato - un’esile struttura in acciaio sormontata da un sottile piano in legno o PET –, Macis è pronto a fondersi, anche grazie alle diverse combinazioni di finiture disponibili, con l’ambiente circostante. Non senza aver lasciato il suo sentore caldo e inconfondibile.

Un tavolo “agile” che si sposta, si allunga, contiene e si trasforma.

Un rullo lo aiuta a prendere posto esattamente là dove serve. A casa per sancire la fine della giornata lavorativa e l’inizio di quella personale; negli uffici, negli istituti scolastici, negli studi professionali, negli spazi di co working, ovunque ci sia bisogno di ridisegnare la geometria delle stanze e misurare le distanze.

Le prolunghe di cui può essere dotato lo rendono invece allungabile, quando progetti e idee hanno bisogno di più centimetri per essere condivise.

Un cassetto sottopiano è un aiuto per tenere tutto in ordine, mentre un pannello circolare in sughero lo modifica nella forma ogni qual volta incontri o intuizioni meritano uno spazio per essere ricordati.

Macis 10

Delicato e robusto, essenziale e raffinato, intenso e trasversale.

Compagno silenzioso delle tue giornate, Macis rassicura con la sua discreta presenza.